Associazione

Trasformare l’amore per la propria terra, per le proprie origini e la propria memoria, in impegno istituzionale è la missione che la PRO LOCO CAMPOSANO porta avanti da venti anni. In tempi di relativismo esasperato, di egoismi accentratori ed autoreferenziali, c’è chi crede nella necessità di dover preservare e rinnovare i valori minimi che alimentano lo spirito di una comunità quale aggregato organizzato di uomini: allora l’impegno sociale, la riscoperta e la conservazione delle proprie origini e del comune passato, l’animazione culturale, vengono scelte e vissute quali funzioni istituzionali dalla PRO LOCO.

Camposano è il luogo e l’oggetto dell’azione dell’ente PRO LOCO; la missione istituzionale e il beneficiario di tutte le energie e risorse impegnate dai membri dell’associazione. Come ostrica alla roccia, ognuno dei membri della PRO LOCO CAMPOSANO vive e descrive il proprio rapporto con la sua terra, e così è facile dare conto di tanto amorevole ed ostinato impegno. La Pro Loco ha finalità di promozione sociale, di valorizzazione delle realtà e delle potenzialità naturalistiche, culturali, storiche, turistiche ed eno-gastronomiche del luogo su cui insiste. In particolare di:

a) tutela e valorizzazione delle risorse naturali, artistiche, monumentali, ambientali, turistiche e culturali del luogo;
b) assistenza, tutela e informazione turistica;
c) iniziative atte a sensibilizzare la popolazione residente nei confronti del fenomeno sociale, culturale, ambientale e turistico;
d) promozione, coordinamento e realizzazione di iniziative e di manifestazioni atte a favorire la custodia, la tutela, la conoscenza, la valorizzazione e la salvaguardia delle risorse culturali e turistiche della circoscrizione territoriale;
e) attività di utilità sociale e di solidarietà sia verso gli associati che verso terzi, finalizzate alla conoscenza ed agli scambi culturali;
f) collaborazione con l'UNPLI (Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia–Comitato Regionale Campano) quale organo rappresentativo delle Pro Loco e di collegamento con la Regione Campania e con la Provincia di NAPOLI;
g) apertura e gestione di un circolo per i propri soci.

Le ragioni della Crescita

Costituita ufficialmente come Ente senza fini di lucro il 22/10/1987 da giovani camposanesi, nello statuto originario la Pro Loco Camposano aveva come scopo fondamentale “quello di riunire tutti coloro che hanno interesse allo sviluppo turistico del Comune di Camposano, contribuire ad organizzare turisticamente la località studiandone il miglioramento edilizio e stradale, promuovendo l'abbellimento di piazze, strade, giardini ecc. con piante e fiori. Promuovere il miglioramento e lo sviluppo delle attrezzature ricettive di Camposano, vigilare lo svolgimento di servizi sociali interessanti il turismo, promuovere, incoraggiare ed appoggiare festeggiamenti, gare sportive fiere, convegni, spettacoli pubblici, gite ed escursioni per attirare turisti nella località e dare svago e diletto a quanti vi soggiornano promuovendo e curando l'attività agonistica e sportiva della città di Camposano. Collaborare con l'Ente Provinciale per il turismo di Napoli alla propaganda intesa a diffondere la conoscenza della città di Camposano, ed a favorire il concorso dei forestieri […]”.

Nel 2007 la Pro Loco Camposano ha festeggiato i suoi primi 20 anni di esistenza. Il momento è stato vissuto da tutti i membri dell'associazione come una grande possibilità per rinnovare e celebrare lo spirito di impegno civile e crescita sociale, che appunto portò nel lontano 1987 l'inizio di questa mirabile esperienza.

Si guarda al futuro con gli stessi occhi dei giovani del 1987; come quei ragazzi anche la PRO LOCO ha accresciuto i propri obiettivi e le proprie progettualità: così è all’intero territorio nolano che oggi si guarda per scrivere le pagine del prossimo futuro.

L’accordo formale con le Pro Loco di Cimitile, Cicciano e Saviano, datato 22/02/2006, è il primo passo verso il coordinamento e la promozione di iniziative ed attività sovracomunali in un’ottica di marketing territoriale.

Il 5/9/2006 il Ministero per la Solidarietà-Direzione generale per il Volontariato, l'Associazionismo e le Formazioni Sociali, ha riconosciuto all’organizzazione lo status di Associazione di Promozione Sociale in quanto conforme ai requisiti richiesti per l'iscrizione nel Registro Nazionale delle Associazione di Promozione Sociale, legge 383/2000.